Cefriel e MIP Politecnico di Milano presentano la 14^ edizione del Percorso di Alta Formazione in Information Security Management.

Il corso, che si tiene da marzo a luglio 2019, forma esperti a 360° nella progettazione e gestione del sistema di tutela della sicurezza del patrimonio informatico e informativo di un’azienda.

A chi si rivolge il corso?

Responsabili IT

Professionisti nel campo della cyber security

Esperti Legal

Information Security Manager e futuri Chief Information Security Officer

Quali obiettivi si pone il corso?

Comprendere e valutare la complessità delle problematiche di sicurezza che impattano sull’ICT aziendale, anticipandole con un approccio proattivo.

Progettare, valutare, implementare e gestire un Information Security Management System integrato con il core business aziendale, in accordo ai principali standard di riferimento, favorendo un’efficace gestione dei rischi noti o prevedibili ed anticipando l’insorgenza dei nuovi.

Stimare i costi e i benefici delle diverse soluzioni, valutare il ritorno degli investimenti in sicurezza e comprendere i risvolti organizzativi dell’Information Security.

Quali tematiche tratta il corso e com’è organizzato?

Underlying technology
& hot topics

Organization and management

Legal

I contenuti del percorso sono sviluppati con una prospettiva multidisciplinare, che coniuga le soluzioni tecnologiche con i risvolti organizzativi e le implicazioni di natura legale, sempre con la massima attenzione agli hot topic del momento e ai temi emergenti, in modo da anticipare i cambiamenti futuri.

Scegli una delle tre possibilità per frequentare il corso:

seguire tutto il percorso di 8 moduli

seguire solo lo Stream 1

seguire solo i moduli di maggiore interesse

Conoscere la moderna sicurezza informatica per integrarla “by design” nel tessuto d’impresa

1

La gestione della sicurezza oggi

2

Mobile e Payment, Cloud e IoT, Scada e Blockchain: le moderne sfide per la sicurezza

3

Applicazioni, accessi e dati. Dalla sicurezza del codice al GDPR, passando per la social engineering

4

Cybercrime e attacchi avanzati: tecniche di attuazione e modalità di contrasto (con Live Lab)

Apprendere nuovi approcci e opportunità per rendere “actionable” i risultati delle niziative di sicurezza informatica e agevolare la generazione di business value.

5

Gli economics e la gestione dei progetti di infosecurity

6

Incidenti e reati informatici

7

Elementi tecnici di approfondimento

8

Infosecurity «ai morsetti»

Cosa puoi trovare in Cefriel?

Facciamo innovazione. Insegniamo innovazione.

La formazione in Cefriel è svolta da professionisti che quotidianamente lavorano con PMI e multinazionali su progetti di cyber security. Uno di questi è SOS Cyber, un servizio che mette in contatto le piccole e medie imprese del tessuto italiano con le aziende che offrono servizi nell’ambito della sicurezza informatica.

La tecnologia a misura d’uomo.

“È opportuno attrezzarsi sin da ora perché vi sia un substrato culturale adeguato a far sì che la sicurezza della tecnologia, e di conseguenza della società (visto il livello di pervasività della prima nella seconda), sia sempre e comunque nelle mani dell’uomo

Raoul Brenna

Raoul Brenna

Responsabile della Security Practice di Cefriel e Direttore del Percorso in Information Security Management

L’innovazione si fa insieme

Fondato nel 1988 dal Politecnico di Milano, Cefriel oggi include tra i soci anche l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, l’Università degli Studi dell’Insubria, la Regione Lombardia e aziende multinazionali, come Microsoft, Pirelli, Tim e molte altre.

Cefriel collabora e condivide conoscenze, sia tecnologiche che metodologiche, con centri di ricerca, start-up e cluster di open innovation.

Contattaci subito!

Se ti servono informazioni, vuoi approfondire i contenuti del Percorso, o iscriverti, lascia i tuoi dati.

Seleziona la voce di interesse, se vuoi:

Grazie per averci contattati, riceverai a breve una nostra risposta